Il Milan arriverà al derby di domenica prossima avanti in classifica rispetto all’Inter: i rossoneri, infatti, si sono imposti 2-1 al Bentegodi contro il Chievo, portandosi provvisoriamente a +4 sui cugini, impegnati domani con la Spal. Anche il secondo posto del Napoli, di scena domani a Sassuolo, non è poi un miraggio visto che dista appena cinque punti.

Col Chievo, però, non è stato un bel Milan. Gli ospiti si sono portati in vantaggio al 31′ con una bella punizione di Biglia, poi Gattuso è stato espulso per un litigio con Meggiorini e Hetemaj, poco prima dell’intervallo, ha infilato il pareggio di testa su cross di Leris. A inizio ripresa Donnarumma salva il risultato sulla conclusione a giro del solito Hetemaj e al 57′ arriva il gol vittoria: è Piatek, al 19esimo centro in campionato, a risolverla con assist di Castillejo e “aiutino” del VAR. Il polacco, a inizio azione, aveva probabilmente commesso gioco pericoloso nel tentativo di compiere un’acrobazia.