Conte è ad un passo dalla Juventus; ma occhio all’Inter…

Antonio Conte è vicinissimo al ritorno alla Juventus. Nella serata di ieri si sono riuniti Andrea Agnelli, Fabio Paratici e Pavel Nedved: proprio il dirigente ceco è stato il maggior sponsor del tecnico salentino che, dopo il burrascoso addio nell’estate del 2014, potrebbe firmare uno dei più clamorosi ritorni nella storia bianconera.

Nella serata di ieri sono spuntate anche le cifre: Conte guadagnerebbe poco più di Allegri, circa 8 milioni di euro, e dovrà portare avanti un piano triennale col solito obiettivo: vincere la Champions League. L’ex c.t. della nazionale nei giorni scorsi aveva rifiutato la Roma, ma in ballo resta anche l’ipotesi Inter: in quel caso, Conte chiede 10 milioni di euro a stagione oltre ad un mercato di primissimo piano.

Resta da sciogliere il nodo Allegri. Si vocifera di un’offensiva del PSG che offrirebbe al toscano 15 milioni all’anno, la realtà è che il tecnico rischia seriamente di restare fermo un anno dopo aver vinto cinque scudetti di fila con la Juve.