ADL al veleno: “Lo scudetto dello scorso anno? I dubbi sono tanti…”

de laurentiis

Si incendia subito Napoli-Juventus, big match che chiuderà la 26esima giornata e che mette di fronte, ancora una volta, le prime due della classe. Certo, non è la stessa situazione dello scorso anno, quando il Napoli arrivò (e vinse) a Torino con concrete chances di titolo (il -13 attuale è una sentenza) ma si tratta comunque del meglio del calcio italiano, a livello di club.

Ne è convinto Aurelio De Laurentiis che, in un’intervista al Corriere dello Sport, non risparmia qualche frecciata: “Per prima cosa vanno fatti i complimenti ad entrambi i club che sono la massima espressione calcistica italiana negli ultimi 10 anni e dopo aver passato momenti nerissimi: la Juve con Calciopoli, il Napoli col fallimento. Il mancato scudetto dello scorso anno è una ferita profonda, resterà nell’anima. Il VAR è stato introdotto per evitare errori arbitrali, se non si usa con coscienza viene naturale pensar male. E lo scorso campionato ha generato molti dubbi…”.