WhatsApp Virus, attenzione torna WhatsApp Gold. Di cosa si tratta?

WhatsApp Gold sembra essere tornata. Per chi non lo sapesse, si tratta della versione premium dell’applicazione di messaggistica istantanea, che potrà essere di nuovo scaricata, ma attenzione perché al proprio interno potrebbe esserci un virus molto pericoloso, capace di infettare i nostri smartphone e dare accesso così agli hacker. Era giunta proprio in queste ultime ore la notizia di questo potentissimo virus e sembra aver destato parecchie preoccupazioni, ovviamente nel caso in cui ovviamente dovesse essere vera. Effettivamente si tratterebbe di una bufala che sta girando proprio in questi ultimi giorni sull’ applicazione di messaggistica più utilizzata, ovvero WhatsApp.

L’allarme è stato lanciato nei giorni scorsi dai ragazzi di bufale.net, i quali hanno pubblicato un articolo dove confermano che questa notizia è del tutto falsa ed è stata creata ad arte da alcuni che hanno voluto soltanto burlarsi di tutti noi.  Non è la prima volta che però succede qualcosa, visto che già nel 2017 e all’inizio del 2019 la notizia era diventata virale grazie ad una catena di Sant’Antonio che era nata proprio su WhatsApp e che si è diffusa in pochissimo tempo all’interno di tanti altri gruppi WhatsApp.  Nel 2017 la situazione sarebbe degenerata l punto tale che è stato necessario che intervenisse la polizia Nazionale pubblicando un Tweet nel quale mette in guardia tutti gli utenti spagnoli da questo corso virus.

Il virus WhatsApp Gold, che cosa è?

Si tratterebbe di un fantomatico malware nascosto all’interno del video Martinelli, un link che viene inviato sull’App di messaggistica e che se aperto, infetta il proprio smartphone. Come abbiamo visto si tratta di una fake news, visto che non esiste nessun Video Martinelli e nemmeno il virus WhatsApp Gold e quest’ultimo non è un malware in grado di infettare lo smartphone, ma un’applicazione che promette di sbloccare delle funzionalità premium di WhatsApp.

Una vera leggenda metropolitana quella associata a WhatsApp Gold e nel messaggio virale questa volta sembra non ci sia alcun link in grado di condurre verso pagine pericolose per il nostro smartphone o per i nostri dati in generale.  Visto che non è una reale minaccia, sembra non esistano delle regole da rispettare per potersi difendere dal virus. Ad ogni modo, non bisogna cliccare su link strani o inviati da persone che non si conoscono. Attenzione a non installare un antivirus sul vostro smartphone, utilizzare la versione ufficiale di WhatsApp e rispettare i termini di utilizzo di WhatsApp.