Uomini e Donne, l’ex corteggiatrice Muriel Bassi contro la De Lellis e chi ha acquistato il suo libro

La notizia dell’uscita piuttosto imminente del libro di Giulia De Lellis, intitolato “Le corna stanno bene su tutto”, ha scatenato una serie di polemiche.  Nel frattempo questo libro, che è uscito lo scorso 17 settembre, sembra essere diventato in pochissimo ora un vero e proprio Cult  e sul web sono finiti alcuni estratti anche piuttosto  piccanti raccontati da Giulia, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne.  I tantissimi seguaci dell’ influencer hanno acquistato il libro ed hanno condiviso alcuni passi su sul web aumentando così il chiacchiericcio sulla storia tra Giulia e il suo ex fidanzato,ovvero l’ex tronista Andrea Damante.

A dire la sua su questo progetto letterario di Giulia De Lellis è stata l’ex corteggiatrice di Andrea Zelletta, ovvero Muriel Bassi approdata in studio soltanto la scorsa stagione. Questa si sarebbe letteralmente scagliata contro Giulia De Lellis e contro tutti quelli che hanno acquistato il libro. “Questa sono io che piango sangue pensando che l’80% della gente inserita nella società in cui per forza di cose sono obbligata a stare, probabilmente non ha mai letto nemmeno il primo canto della Divina Commedia, uno degli emblemi della letteratura italiana, ma adesso è a far la fila e a regalare soldi ad una persona che ha scritto, scritto tra virgolette dato il suo livello di italiano e di cultura generale, un libro con contenuti pari a zero e che quindi ha strumentalizzato una relazione ed un conseguente tradimento per business. Dove stiamo finendo? Io non ho più parole e il problema è che la elogiate pure questa persona che per quanto furba, per quanto astuta perché è stata in grado di sfruttare al meglio ogni occasione anche se credo sia stato bravo il suo agente o chi si occupa dei suoi affari interni, di certo non lei“. Questo quanto dichiarato da Muriel, scagliandosi non soltanto contro Giulia, ma anche contro chi ha acquistato il suo libro. Poi Muriel ci tiene a sottolineare il fatto che Giulia non è una scrittrice e nemmeno un’insegnante di vita e sottolinea anche il fatto che la stessa ha precedentemente confessato di non aver mai letto un libro in vita sua.

Uomini e Donne, Muriel Bassi contro Giulia De Lellis

“In ogni caso, ragazzi, non è una scrittrice e nemmeno un’insegnante di vita. Una persona che quando scopre le corna distrugge metà degli averi della persona che l’ha cornificata non è una persona che sta bene, a maggior ragione se lo vai a raccontare in tv e se lo vai a scrivere su delle pagine e sei consapevole che le leggeranno tutti, tutta Italia leggerà i ca**i suoi. Io mi chiedo ancora quel povero cristiano, perché per me ormai è un povero cristiano, come non si sia ribellato… è un signore, se ne sta zitto e subisce! Ragazzi, le corna sono sbagliate da fare e ci mancherebbe altro però io sono dell’idea che un tradimento, molte volte, dipenda da entrambe le persone all’interno della coppia perché significa che ci sono delle carenze. Se non ti manca qualcosa non vai a tradire e in qualsiasi caso non è giustificabile l’atteggiamento di queste persone che vanno veramente a strumentalizzare qualsiasi cosa pur di fare soldi. È tristissimo: da Ftivia a questo, veramente è un mondo che mi lascia basita”, ha aggiunto ancora l’ex corteggiatrice. Intanto, questo progetto letterario ha ottenuto in queste ore un successo smisurato.