Spalletti: “Poco equilibrio, tanto nervosismo. Ma non abbiamo paura del derby”

spalletti

L’Inter saluta l’Europa League negli ottavi di finale dopo la sconfitta in casa contro l’Eintracht Francoforte: è finita 1-0 per i tedeschi (0-0 all’andata), avanti con un gol di Jovic dopo soli cinque minuti, ma il punteggio avrebbe potuto essere molto più severo per i nerazzurri, protagonisti della peggior prova stagionale, senza ritmo né mordente e con tanta confusione in campo.

Spalletti prova ad analizzare la difficile gara dei suoi: “Non siamo mai riusciti a trovare equilibrio, probabilmente è stato anche il gol iniziale a creare nervosismo. Abbiamo forzato giocate individuali, si è cercato di risolvere la gara con tentativi isolati. I mugugni di San Siro? Ci sono molte aspettative ma non si può avere una squadra vincente da un giorno all’altro. Le vittorie che contano vanno ottenute con grande equilibrio in campo e questo ci manca”.

Particolarmente deludente la prestazione di Keita: “Ho sbagliato io a schierarlo, non aveva il ritmo partita. Il Milan? Non ci picchiano, non c’è paura per il derby”.