Roma, Ranieri si presenta: “Ci giochiamo il nostro futuro, in 12 giornate”

ranieri

Claudio Ranieri è stato ufficializzato oggi come nuovo allenatore della Roma. Il tecnico capitolino, reduce dall’esonero al Fulham, sostituisce Di Francesco, destituito dopo la sconfitta negli ottavi di finale di Champions League contro il Porto e, soprattutto, dopo una stagione caratterizzata da troppe ombre.

Ranieri si è presentato oggi ai suoi nuovi (ma anche vecchi, visto che si tratta di un ritorno) tifosi: “Era da tanto che dormivo bene la notte, invece stanotte non ci sono riuscito ed è un bel segno. Questo è un momento particolare, ci giochiamo il nostro futuro in appena 12 giornate. Ci sono giovani che forse non sono abituati a questo tipo di pressioni ed è per questo che chiedo ai tifosi di starci vicini: alla fine siamo noi tifosi che soffriamo veramente”.

Ranieri continua poi a rivolgersi ai suoi supporters: “Per me significa tanto essere qui, è la squadra di cui sono tifoso da bambino. Tattica? I ragazzi devono riscoprire il valore dell’attaccamento alla maglia e il senso d’appartenenza. Solo dando tutto in campo verranno apprezzati dai tifosi”.