Mercoledì sera, al Do Dragao di Oporto, la Roma è di fronte allo spartiacque della sua stagione: perdere contro il Porto ed uscire agli ottavi di Champions sarebbe un mezzo fallimento. Considerato che la situazione in campionato è tutt’altro che semplice (quinto posto a -3 dal quarto) il destino di Di Francesco potrebbe essere segnato.

Il tecnico dei giallorossi è sulla graticola da diversi mesi: altri momenti critici sono stati superati più dai risultati che dal gioco, ma il pesante 3-0 subito dalla Lazio sabato sera ha nuovamente fatto crollare la situazione. Si riparla di Paulo Sousa, pronto a subentrare in corsa: il portoghese sarà in tribuna ad Oporto (ha già seguito dal vivo la Roma in questo stagione) ed ha rifiutato momentaneamente la panchina del Bordeaux, in attesa di una chiamata dalla capitale.

Insomma, l’ennesima figuraccia di una stagione davvero complicata potrebbe segnare il futuro immediato di Di Francesco. Che, meno di un anno fa, sfiorava l’accesso alla finale di Champions League…