Il Napoli non va oltre il pareggio a Reggio Emilia, contro il Sassuolo: al gol di Berardi a inizio ripresa ha risposto Insigne nel finale, ma la prestazione dei partenopei non è stata di certo incoraggiante. Il Napoli si giocherà giovedì l’accesso ai quarti di finale di Europa League, ma servirà un altro atteggiamento per difendere il 3-0 conquistato all’andata col Salisburgo.

Proprio nel match del San Paolo non c’era nell’undici titolare Lorenzo Insigne. Il “Magnifico” non sta attraversando un momento semplice, da mesi ormai non è brillante in fase realizzativa e sta ricevendo più di una critica. Il diretto interessato ha mostrato segni d’insofferenza nel dopo-partita col Sassuolo, confidandosi a Sky: “Non voglio fare polemica, ma quando non si gioca bene o se non ci sono prestazioni di livello sono l’unico ad essere preso di mira. E questo un po’ mi fa male. Io non posso fare molto di più: di certo darò il 100% finché sarò qui…”.