Maria De Filippi asfalta Teresa Cilia: “Ho dovuto rinunciare”

Maria De Filippi asfalta Teresa Cilia pubblicamente. Dopo il rumore creato per lo scandalo Raffaella Mennoia Gate la conduttrice ha deciso di attaccare l’ex tronista siciliana che è costretta a scendere nuovamente in campo per difendersi. Ecco cos’è successo.

Uomini e Donne anticipazioni

Nel corso di questi ultimi giorni i fan di Uomini e Donne hanno tanto atteso il ritorno di Maria De Filippi che però ha deciso di temporeggiare con la messa in onda della prima puntata del trono classico. Il perché di quanto detto è ancora avvolto dal mistero, ma lo slittamento della puntata potrebbe dipendere dall’aver scoperto il doppio gioco fatto da Javier il tentatore che, essendo ancora fidanzato, ha mentito prima alla redazione di Temptation Island e poi a quella di Uomini e Donne dove si presentato per corteggiare Sara Tozzi.

Inevitabilmente però, ecco le anticipazioni si concentrano anche su Teresa Cilia e le dichiarazioni che questa ha rilasciata su Instagram e rivolte a Raffaella Mennoia che, secondo lei, avrebbe mentito durante il periodo trascorso sul trono classico. A difendere l’autrice è stata Maria De Filippi.

Maria De Filippi asfalta Teresa Cilia

In questi giorni è stata diffusa anche la notizia secondo cui Maria De Filippi abbia messo in chiaro quanto successo con Raffella Mennoia Gate, tanto da intervenire a Uomini e Donne decidendo di difendere la sua autrice.

Cosa abbia detto del dettaglio Maria De Filippi di preciso, ma Teresa Cilia ha deciso di scendere in campo e difendere sé stessa dalle accuse che le sono state rivolte dalla padrona di casa Mediaset.

“Ho dovuto rinunciare”

Teresa Cilia ancora una volta è scesa in campo per difendersi dalle accuse di aver calunniato ingiustamente Raffaella Mennoia. Dopo aver saputo dell’esistenza di una lunga dichiarazione di Maria De Filippi, l’influencer siciliana torna a parlare su Instagram: “Io generalmente non rifiuto mai un lavoro perchè mi metto sempre in gioco… Il problema è che abitando a Milano o Roma la vita è molto più cara, io essendo siciliana ho un tenore di vita ben diverso rispetto al nord. Ho vissuto pure a Milano e sono tornata in Sicilia proprio per questo motivo così come a Roma”.

Teresa Cilia continua dicendo: “Purtroppo, mio marito, non avendo trovato occupazione, mi sono trovata a lavorare lì per un anno intero e non vi nascondo che abbiamo avuto molte difficoltà perché là si paga tutto. Purtroppo, e a malincuore ho dovuto rinunciare, rimboccandomi poi le maniche a trovare lavoro giù in Sicilia”. Concludendo con una terribile ammissione: “La motivazione che più mi ha spinto però è stato un problema di salute”, facendo riferimento al tumore scoperto venti giorni prima del matrimonio.