Oggi potrebbe essere stato un giorno decisivo per la risoluzione del caso Icardi all’Inter. Il centravanti argentino, fermo ormai da tre settimane, ha incontrato nella sede del club nerazzurro, assieme alla sua moglie procuratrice Wanda Nara, l’a.d. Beppe Marotta.

Lo ha confermato la stessa società tramite un messaggio su Twitter, definendo l’incontro “cordiale e volto a cercare una soluzione che possa soddisfare tutte le parti coinvolte”. Insomma, dopo che a Icardi è stata tolta la fascia di capitano e, per ora, negato un ennesimo rinnovo contrattuale, l’argentino potrebbe aver ammorbidito la sua posizione, anche in considerazione del delicato momento che sta attraversando la squadra nerazzurra.

Di certo, comunque, Icardi non partirà alla volta di Francoforte, dove domani l’Inter affronterà l’Eintracht nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. Qualche speranza di rivederlo in campo contro la Spal c’è, vedremo se i problemi (presunti) al ginocchio spariranno anche in vista del derby di settimana prossima contro il Milan.