Guardiola allontana la Juve: “Via dal City solo se mi cacciano”

guardiola

Il futuro di Max Allegri alla Juventus è sempre più in dubbio: il tecnico toscano dovrebbe lasciare Torino al termine della stagione e, come logico, è scattato subito il toto-allenatori. Uno dei nomi che, decisamente a sorpresa, è cominciato a circolare nell’ambiente è quello di Pep Guardiola. Certo, un’ipotesi che sembrerebbe irrealizzabile come, d’altronde, poteva sembrare l’idea Ronaldo…

In ogni modo a spegnere qualsiasi tipo d’indiscrezione ci ha pensato il diretto interessato. Guardiola, dopo la vittoria del suo Manchester City sul Watford, ha tenuto a precisare: “Non so davvero da dove escano fuori queste voci. Qui ho ancora due anni di contratto e se il City non mi caccia io non me ne vado”.

Insomma, se Guardiola si allontana, l’ipotesi Zidane sembra essere molto più concreta. “Zizou” avrebbe rifiutato il clamoroso ritorno al Real Madrid proprio per capire l’evolversi della vicenda Allegri alla Juventus. Non è un caso, forse, che il francese abbia aperto di recente una struttura sportiva nel capoluogo piemontese.