Durante l’intervista di rito con la Rai nel post-partita, Gian Piero Gasperini ha parlato della sconfitta della sua Atalanta nella finale di Coppa Italia contro la Lazio.

La tensione si è alzata notevolmente quando al tecnico degli orobici è stato mostrato l’episodio del fallo di mani, in area di rigore, di Bastos. Gasperini è andato su tutte le furie: “Onestamente dalla panchina non me n’ero accorto ma si tratta ugualmente di un episodio gravissimo e di certo va analizzato col VAR. Tutto ciò è inaccettabile, c’è il VAR e bisogna usarlo. Questa è una mancanza di rispetto verso tutti i nostri tifosi, soprattutto dopo una stagione in cui si è assistito a rigori e rigorini…”.

Sullo stesso tenore le dichiarazioni del presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi: “E’ inaccettabile un errore del genere, la partita sarebbe cambiata. Non capisco come si può negare un rigore del genere: sarebbe stata anche espulsione diretta…”.