Frey shock: “Potevo morire a causa di un virus”

frey

Sebastian Frey si è fatto nuovamente vivo su Instagram dove ha raccontato un autentico dramma che ha vissuto nelle ultime settimane. L’ex portiere, tra le altre, di Fiorentina e Genoa, ha condiviso i dettagli di una vicenda davvero inquietante: “Tre settimane fa sono stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Erano alcuni giorni che avevo la febbre a 40 che non scendeva. Con gli esami è stato scoperto un virus che mi stava debilitando e che avrebbe potuto uccidermi col tempo”.

Frey lascia intuire che sia già in miglioramento, anche se la situazione non sembra comunque delle più semplici: “Voglio tornare a camminare come ho sempre fatto, voglio tornare a lavorare e, soprattutto, voglio nuovamente tenere in braccio la mia bambina. Da giocatore ho sempre lottato per vincere e lo farò anche in questa battaglia”.

Resta il mistero su quale tipo di virus abbia attaccato lo sfortunato Sebastian Frey, vedremo se nei prossimi giorni il diretto interessato racconterà qualcosa in più a riguardo.