Endt (dirigente Ajax): “Nel ’96 perdemmo contro una Juve dopata”

endt

Hanno scatenato un vero putiferio le parole di David Endt, team manager e responsabile dei rapporti con la stampa dell’Ajax ma, soprattutto, ex giocatore dei lancieri. Endt era presente nella famosa finale di Champions League del 1996 quando a Roma la Juventus conquistò la coppa spuntandola ai rigori (1-1 dopo i supplementari).

Endt è intervenuto a Radio Kiss Kiss e ha ricordato così la vittoria dei bianconeri: “In casa Ajax c’è grande voglia di vendetta per ciò che accadde durante la finale del ’96. Perdemmo contro una squadra che dimostro di essere forse un po’ dopata e brucia ancora tanto aver perso così. La sfida dei quarti di finale? La Juve è favorita, nessun dubbio, ma l’Ajax sarà all’altezza: è una squadra spregiudicata e che gioca un gran bel calcio, con questo tipo di gioco tutto è possibile”.

Le parole di Endt hanno provocato reazioni durissime di alcuni ex giocatori della Juventus come Ferrara, Tacchinardi e Torricelli.