Calciomercato Napoli, Insigne al bivio: c’è la pista Milan

insigne

Un rapporto probabilmente logoro, un malcontento generale (per certi versi anche ingiustificato) che finisce per influire anche sulle prestazioni in campo: Lorenzo Insigne attraversa il momento più buio della sua avventura al Napoli, proprio quando ne è diventato capitano.

Il trequartista della nazionale è in un’involuzione tecnica preoccupante, la stagione è stata negativa. Insomma, sarà difficile per De Laurentiis raccogliere gli 80-100 milioni richiesti per un’eventuale cessione. In città arriverà nei prossimi giorni Mino Raiola che proverà a compiere le prime mosse per abbassare le richieste del patron.

Insigne guadagna 4.7 milioni a stagione fino al 2022, ingaggio non da poco conto che avrebbe raffreddato anche l’interesse dell’Atletico Madrid. I “colchoneros” restano comunque una possibilità all’estero, mentre in Italia spunta l’ipotesi Milan.

Raiola, in questo caso, avrebbe molto più margine di manovra: i rossoneri potrebbero addirittura pensare ad una “reunion” con Sarri, ma per prima cosa c’è da trattare sul cartellino. E, si sa, ADL è un osso duro su questo fronte…