Calciomercato Juventus, clamorosa idea Guardiola per il dopo-Allegri

guardiola

Un altro colpo alla Cristiano Ronaldo: la Juventus potrebbe far saltare nuovamente il banco in estate quando i bianconeri dovranno, se le voci di questi giorni dovessero essere confermate, sostituire Massimiliano Allegri in panchina.

Il nome che circola con discreta insistenza ormai da alcuni mesi è quello di Zinedine Zidane. Dopo aver vinto tre Champions di fila col Real Madrid, il francese ha abbandonato il Bernabeu ed è ancora alla ricerca di una nuova sfida. Dal punto di vista dell’ingaggio non rappresenterebbe un grosso problema (non di molto superiore ai 7.5 milioni annui di Allegri).

Ma la voce clamorosa è quella che porta a Pep Guardiola. Di recente il suo fratello-agente è stato avvistato a Torino, lo stesso Pep si è recato in un paio di occasioni a Milano. Col Manchester City c’è un faraonico contratto a blindarlo (23.5 milioni a stagione fino al 2021) con la proprietà che lo accontenta su ogni scelta di mercato. Un’eventuale successo in Champions League, però, cambierebbe decisamente le carte in tavola, col catalano che potrebbe scegliere di rimettersi in gioco anche in Serie A. Ne vedremo delle belle…