Danilo, terzino brasiliano in forza al Manchester City, potrebbe essere il primo vero obiettivo di mercato dell’Inter in vista della prossima stagione. Ausilio sa che proprio le due fasce sono i ruoli in cui i nerazzurri hanno bisogno di più qualità e nemmeno gli investimenti fatti quest’anno con Vrsaljko e Cedric hanno potuto colmare la lacuna.

Danilo, classe 1991, non è di certo una prima scelta per Guardiola che lo ha impiegato quest’anno appena 9 volte in Premier League. Sul curriculum del brasiliano ci sono pochi dubbi (ex Porto e Real Madrid), così come poche perplessità su tecnica e forza fisica che in Serie A potrebbero fare la differenza.

Insomma, dopo Godin l’Inter prepara il suo secondo colpo di mercato: Danilo è legato al Manchester City con un contratto fino al 2022. L’Inter gli offre un quadriennale con ingaggio da 4 milioni a stagione, il City chiede una cifra attorno ai 30 milioni per il cartellino. I margini per trattare ci sono tutti.