Nel dopo partita di Spal-Juventus, che non è stato caratterizzato dalla festa scudetto dei bianconeri battuti 2-1 dagli uomini di Semplici, è arrivata la notizia che da ormai un po’ di tempo era nell’aria: Andrea Barzagli si ritirerà dal calcio giocato a fine stagione.

Il centrale, campione del mondo con l’Italia nel mitico mondiale del 2006, ha annunciato: “Ci ho pensato davvero molto in questi mesi, gli infortuni mi hanno dato più tempo per prendere la decisione di ritirarmi. Cosa farò nel futuro? Nel calcio mi attrae un po’ di tutto, ho coronato il mio sogno da bambino ma ora c’è da capire bene cosa so e cosa voglio fare. Anche se un percorso lo sto già intraprendendo per sapere cosa è più adatto a me. L’opinionista? non credo, siete già in tanti…”. 

Allegri, alla vigilia del match, aveva ipotizzato: “Credo che Barzagli possa far parte di uno staff per imparare e allo stesso tempo trasmettere la sua grande preparazione in fase difensiva. E’ un vero professore sotto quel punto di vista”.