Champions League, il Liverpool perde un titolare

0
Liverpool

Champions League alle porte e subito problemi per  Jurgen Klopp, il quale dovrà quasi certamente fare a meno di un titolare nella sfida contro la Roma

Champions League vicina per Liverpool e Roma: mentre ci sono buone notizie per quanto riguarda l’infermeria giallorossa con il recupero di Perotti molto vicino ed abile arruolato nella gara di andata ad Anfield Road, non si può dire lo stesso per il Liverpool, che nell’ultimo turno di campionato contro il Bournemouth ha perso un titolare.

Matip, Gomez, Emre Can e Lovren out con la Roma

Brutte notizie per Jurgen Klopp e il suo Liverpool. Già alle prese con gli infortuni di Matip ed Emre Can, che salteranno sicuramente le gare contro la Roma di Champions League, i Reds potrebbero dover rinunciare anche ad un altro titolarissimo, ovvero l’altro centrale Dejan Lovren.

Lovren è infatti finito ko nel match di Premier League contro il Bournemouth: vittoria agevole per 3-0 grazie alle reti dei soliti Manè-Salah-Firmino, ma l’infortunio per il difensore croato a dieci minuti dalla fine preoccupa molto. L’ex Southampton ha abbandonato il campo sostituito da Klavan e in giornata si sottoporrà agli accertamenti di rito. Lo stesso allenatore ha dichiarato:

“Spero sia solo una leggera botta e non una lesione o uno stiramento. Non ne ho idea, ma Dejan stava zoppicando”

La sfida con la Roma si avvicina, lontana oramai una sola settimana e Klopp come detto deve già fare i conti con l’infortunio di Matip, uno dei centrali titolari che dovrà stare fermo per tutto il resto della stagione per un problema alla coscia rimediato qualche settimana fa. Nonchè dell’altro difensore Gomez.

Se Lovren non dovesse recuperare, Klopp schiererà il consueto 4-3-3 con Van Dijk Klavan, quest’ultimo messo da parte proprio dopo l’ingaggio del giocatore olandese dal Southampton: il 32enne estone ha già giocato diverse gare nell’attuale Champions, compresi i minuti finali contro il Manchester City.

(Fonte: ilprimatonazionale.it)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here