Incontro Monchi-Raiola: sul piatto tre giocatori

0

Incontro a Trigoria ieri tra il ds spagnolo ed il procuratore di Pellegrini: oltre che del terzino romanista, si è parlato di altri due giocatori di Raiola

Incontro più che esplorativo ieri nel centro sportivo di Trigoria tra Monchi e Raiola: sul tavolo il rinnovo di Luca Pellegrini, sul quale si sta lavorando da tempo, ma non solo. Si è parlato anche di due giocatori controllati dal potente procuratore e che potrebbero accasarsi presto a Roma.

Il punto su Luca Pellegrini

Il rinnovo di Luca Pellegrini sembra essere davvero ormai cosa fatta: a terstimoniarlo, è il fatto che durante l’incontro tra il ds ed il procuratore del giocatore, era presente anche Mauro Baldissoni, il quale si muove solo quando le trattative sono in dirittura d’arrivo o giù di lì. Insomma, un indizio non da poco. Si è parlato anche di cifre e quest’ultime sembrano andare bene ad entrambe le parti: 800 mila euro a stagione per un rinnovo su base quinquennale (anche se i dettagli della durata sono ancora da limare). Sembra quindi tutto fatto quindi per il terzino giallorosso del futuro.

Balotelli, più che una suggestione

Nell’incontro, si è tornato a parlare anche di Mario Balotelli, nei pensieri della Roma già da qualche tempo vista anche la sua situazione contrattuale con il Nizza (si libererà a zero a giugno). Di Francesco gradirebbe l’attaccante italiano, può essere un profilo concreto per l’estate. C’è da lavorare sull’ingaggio di Super Mario, che oggi guadagna una cifra fuori budget per le casse giallorosse (5,4 milioni a stagione) e sulla reazione della piazza che in passato ha avuto qualche problema col giocatore. Le buone intenzioni però ci sono e si cercherà un accordo per la prossima stagione.

E pensare che lo stesso Balotelli già in passato ha «rischiato» di finire a Trigoria: lo aveva volutamente richiesto Luciano Spalletti nel 2007 come contropartita nella trattativa che portò in nerazzurro Cristian Chivu. L’affare poi saltò e non si concretizzò, ma da tempo il giocatore è corteggiato nella Capitale. 

Tentazione Justin Kluivert

Non è finita qui. Sul tavolo c’è stato anche il cartellino di Justin Kluivert, talentuosa ala in forza all’Ajax e figlio del più noto Patrick, ex campione del Barcellona.  La trattativa però in questo caso è più complicata, dato che la concorrenza delle big europee dul giocatore è spietata, anche se lo stesso Raiola ha tracciato la via per il suo assistito dichiarando in passato: “Lo vedrei meglio in Serie A che in Premier”. Indizio o depistaggio? Staremo a vedere. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here